Casa > notizia > Le vendite del processo a 40 nm di TSMC sono sette volte quelle delle altre tre!

Le vendite del processo a 40 nm di TSMC sono sette volte quelle delle altre tre!

Il 26 settembre, IC Insights ha pubblicato l'ultimo rapporto, indicando che il processo a 7 nm di TSMC richiede crescita e offerta rigida, in modo che questa fonderia di wafer assolutamente leader abbia innescato un boom delle vendite nella seconda metà del 2019.

IC Insights ha affermato che il significativo investimento di TSMC nella tecnologia avanzata di fabbricazione di wafer porterà rendimenti significativi. La tabella seguente mostra le ultime prospettive per le vendite di TSMC nel 2019.



Come mostrato nel grafico, secondo IC Insights, le attuali vendite annuali di TSMC sono state stabili con il 2018, ma le sue vendite nella seconda metà dell'anno dovrebbero aumentare del 32% rispetto alla prima metà dell'anno, mentre la crescita il tasso dell'intero settore IC è solo del 10%. . Non c'è dubbio che il processore di applicazioni 7nm alimentato da Apple e dal nuovo smartphone Huawei sta guidando la forte crescita delle vendite di TSMC nella seconda metà dell'anno.

Secondo il rapporto, le vendite di TSMC a meno di 40 nm per l'intero anno del 2019 sono sette volte le vendite totali di Greencore, UMC e SMIC ($ 22,9 miliardi contro $ 3,2 miliardi), il che indica che TSMC è in puro cristallo. La posizione dominante nel campo della fonderia.

Resta inteso che SMIC ha iniziato a produrre processi a 28 nm nel quarto trimestre del 2015 e TSMC ha prodotto il processo a 28 nm già nel 2011. Oggi SMIC ha annunciato che riceverà entrate significative dalla sua nuova tecnologia FinFET a 14 nm nel quarto trimestre di questo anno e introdurre la tecnologia FinFET a 12 nm nel 2020. In questo nodo simile, è ancora indietro rispetto a TSMC per circa tre anni.

IC Insights ha sottolineato che si stima che il 66% delle vendite di TSMC quest'anno provenga da processi inferiori a 40 nm e che le entrate del contributo di 7 nm di quest'anno raggiungeranno gli 8,9 miliardi di dollari, pari al 26% delle sue vendite totali nel 2019, contabilità per il suo numero 33% di entrate nel quarto trimestre (grazie ai due principali clienti di Apple e Huawei).



Inoltre, i clienti di TSMC hanno accelerato il ritmo di adozione della tecnologia di processo avanzata. IC Insights ha affermato che i ricavi della tecnologia 40-45nm di TSMC rappresentavano oltre il 20% in 8 trimestri, il processo a 28 nm utilizzava anche 5 trimestri e il processo a 7 nm impiegava solo 3 trimestri per rappresentare oltre il 20% delle entrate trimestrali. .

In effetti, i contributi tecnologici di TSMC a 20 nm, 14 nm e 10 nm rappresentavano oltre il 20% delle vendite totali in tre trimestri. Sorprendentemente, l'azienda insiste sulla crescita della sua tecnologia a 5 nm, che sarà più veloce del suo processo a 7 nm. Secondo i precedenti rapporti della micro-rete, il processo a 5 nm di TSMC ha cinque clienti principali: Apple, Huawei, AMD, Xilinx e Bitland.

Tuttavia, la forte domanda di nodi avanzati nel settore ha portato a un'offerta ristretta e tempi di consegna prolungati. AMD ha recentemente annunciato che il processore Ryzen 9 3950X, che sarebbe stato rilasciato alla fine di settembre, sarà lanciato a novembre. Sebbene AMD non abbia rivelato il motivo per cui il nuovo prodotto è "in ritardo", il 3950X utilizza la produzione TSMC 7nm. L'industria ritiene che dovrebbe essere completamente caricato con TSMC 7nm. L'offerta è scarsa.

Nella seconda metà di quest'anno, TSMC non solo sarà completamente carico con 7nm e la capacità di 7nm di seconda generazione, ma anche 16nm e 12nm saranno scarsi. IC Insights, TSMC ha in programma di allocare più fondi per espandere la capacità di processi avanzati.