Casa > notizia > Samsung Electronics non ha in programma di ridurre la produzione di DRAM e altri chip di memoria.

Samsung Electronics non ha in programma di ridurre la produzione di DRAM e altri chip di memoria.

Sebbene il Giappone abbia limitato l'esportazione di materie prime tecnologiche chiave verso la Corea del Sud e abbia scosso il settore, Samsung Electronics Co. ha dichiarato che non vi è alcun piano per ridurre la produzione di DRAM e altri chip di memoria. Ha inoltre affermato che l'impatto delle restrizioni all'esportazione giapponesi è difficile da stimare. Può provare a minimizzare il danno.

BusinessKorea e East Asia Daily hanno riferito che un dirigente di Samsung ha dichiarato il 31 luglio nel secondo trimestre (aprile-giugno) della teleconferenza sugli utili che il governo giapponese non ha completamente vietato l'esportazione di materiali semiconduttori, ma ha aggiunto un nuovo processo di richiesta di licenza, interessando Operazioni quotidiane di Samsung. Ciò che il governo giapponese farà in futuro è ancora pieno di incertezza ed è difficile stimare l'impatto sull'azienda. Il dirigente ha dichiarato: "L'attuale riduzione della produzione di wafer non viene presa in considerazione e la linea di produzione opererà in modo flessibile per rispondere alle fluttuazioni della domanda".

Parlando dei cambiamenti negli stock di memoria nella seconda metà dell'anno, i dirigenti Samsung hanno rivelato che gli stock diminuiranno nella seconda metà di quest'anno, ma è difficile prevedere quanto sarà veloce il declino perché l'ambiente esterno è ancora ha incertezze. & quot; Ha detto che la NAND è veloce. Le scorte di memoria flash hanno iniziato a diminuire drasticamente e si prevede che raggiungeranno il livello appropriato nel terzo trimestre.

Alla domanda sul recente balzo dei prezzi della memoria, l'esecutivo ha affermato che è difficile dire se questa tendenza al rialzo influirà sui prezzi dei contratti a lungo termine.

In attesa del prossimo anno, i dirigenti Samsung hanno dichiarato che il piano di investimenti per le apparecchiature di memoria è ancora in fase di pianificazione. Si prevede che lo stabilimento di Xi'an, in Cina, sarà completato entro la fine di quest'anno. L'impianto di Pyeongtaek in Corea del Sud sarà completato entro la fine del prossimo anno.

In termini di fonderia professionale, i dirigenti Samsung hanno sottolineato che la linea di produzione del processo EUV di Hwaseong Plant dovrebbe funzionare nella prima metà del prossimo anno, come inizialmente previsto, la società creerà anche una linea di processo EUV da 7 nanometri e un'immagine . Linea di produzione del sensore (S4). I dirigenti hanno sottolineato che Samsung Labs sta valutando un dispositivo per vedere se è in grado di applicare i processi EUV alla produzione di DRAM 10nm (1z-nm) di terza generazione.

Alla domanda se la linea di produzione di pannelli sia stata parzialmente chiusa, i dirigenti Samsung hanno dichiarato: "Opereremo in modo flessibile sulla linea di produzione in base alle condizioni di mercato e alle strategie operative."