Casa > notizia > Materie prime limitate dal Giappone: le scorte di Samsung, SK Hynix rimangono per oltre 1,5 mesi

Materie prime limitate dal Giappone: le scorte di Samsung, SK Hynix rimangono per oltre 1,5 mesi

Secondo i resoconti dei media della Corea del Sud, dall'annuncio dei materiali semiconduttori in Corea il 4 luglio, i produttori coreani di semiconduttori non sono stati in grado di importare fluoruro di idrogeno ad alta purezza e materiali fotoresistenti dal Giappone per un mese. Il rapporto afferma che, poiché la revisione delle esportazioni del Giappone è stata implementata per un mese, l'industria coreana ha ipotizzato che le scorte di fluoruro di idrogeno ad alta purezza e di fotoresist rimanenti di SK hynix siano rimaste solo 1,5 mesi.

Anche la situazione di Samsung Electronics è simile. Sebbene il vicepresidente Li Zai-Feng abbia visitato il Giappone a metà luglio, non ha risolto con successo il problema delle materie prime.

Per Samsung, a causa di controversie commerciali tra la Corea e il Giappone potrebbe aumentare il prezzo della memoria flash di memoria, ma Samsung stessa è molto cauta al riguardo, indicando che, poiché i clienti del mercato dei data center regolano l'inventario, la domanda di chip di memoria è debole e i prezzi diminuiscono. esistono ancora e si prevede che l'attività sarà incerta per il resto dell'anno.

A differenza di SK hynix, Micron e altre società che hanno annunciato tagli alla produzione, Samsung non ha operazioni simili per il momento, ma è probabile che la mancanza di materie prime li costringa a farlo.