Casa > notizia > Sensore di immagine per forzare! Il business di Sony Semiconductor dovrebbe diventare il primo in Giappone

Sensore di immagine per forzare! Il business di Sony Semiconductor dovrebbe diventare il primo in Giappone

Secondo il sito Web News & Chips, alla fine di ottobre, Sony ha rilasciato i rendiconti finanziari per la prima metà dell'anno fiscale 19. La divisione soluzioni di imaging e sensori prevede entrate per l'intero anno di 1 trilione di yen e un profitto operativo di 200 miliardi di yen, inclusa l'attività dei sensori di immagine. Le entrate annue dovrebbero raggiungere gli 890 miliardi di yen. Confrontando le entrate annue stimate di Kioxia di 751,1 miliardi di yen, la Sony diventerà probabilmente la prima azienda giapponese di semiconduttori quest'anno.

Secondo i rendiconti finanziari del secondo trimestre di Sony, le vendite dei sensori di immagine nel secondo trimestre sono state di 274,8 miliardi di yen, con un aumento del 33,5% su base annua, quindi le vendite dell'azienda sono aumentate di 50 miliardi dagli stimati 840 miliardi di yen di luglio.


Al contrario, l'attenzione è rivolta al business dei flash NAND. Da un lato, l'attività di memoria flash NAND di Samsung ha continuato ad espandere la propria quota di mercato nel secondo trimestre. Da un lato, la fabbrica Yokkaichi di Toshiba ha subito un'interruzione di corrente a giugno, quindi le vendite del settore della memoria flash NAND sono diminuite del 37%.

Inoltre, il rapporto finanziario mostra che le vendite complessive della divisione soluzioni di immagine e sensore nel secondo trimestre di 310,7 miliardi di yen, l'88% della proporzione dal settore dei sensori di immagine CMOS. Oltre alla divisione delle soluzioni di imaging e sensori, nel secondo trimestre le vendite dei pilastri di Sony sono diminuite drasticamente di anno in anno e la divisione delle soluzioni di imaging e sensori potrebbe diventare un nuovo pilastro.