Casa > notizia > Media stranieri: Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti o estensione temporanea di Huawei per 6 mesi

Media stranieri: Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti o estensione temporanea di Huawei per 6 mesi

Secondo i media stranieri Politico ha citato due persone che hanno familiarità con la questione, il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti potrebbe estendere la licenza temporanea di Huawei per sei mesi.

È stato riferito che la licenza temporanea temporanea degli Stati Uniti per Huawei scadrà il 18 novembre, il che consente alle aziende statunitensi di continuare a condurre transazioni limitate con Huawei, come fornire reti e dispositivi esistenti e fornire aggiornamenti software e patch ai telefoni Huawei. . Tuttavia, questa licenza di esportazione temporanea non include transazioni significative tra produttori di semiconduttori statunitensi come Intel, Qualcomm e Micron.

Se le notizie sono vere, ciò significa che gli utenti Huawei e Glory dovrebbero ricevere aggiornamenti software e patch di sicurezza da Google entro il 2020. Vale la pena ricordare che solo i dispositivi Huawei che hanno ricevuto la certificazione Google prima del divieto degli Stati Uniti sono idonei per questi aggiornamenti . Il telefono Mate 30 rilasciato di recente mancherà ancora dei servizi di Google.

Le persone che hanno familiarità con la questione hanno anche affermato che il Ministero del Commercio sta ancora aspettando una domanda per una licenza di esportazione, ma non c'è tempo preciso per specificare quando queste esenzioni possono essere approvate.

In precedenza, alcuni produttori di chip statunitensi credevano che i materiali semiconduttori utilizzati dalla maggior parte dei telefoni cellulari Huawei fossero ampiamente disponibili sul mercato mondiale e che le esportazioni non costituivano un rischio per la sicurezza nazionale. L'industria dei semiconduttori statunitense ritiene che il divieto di esportazione porterà vantaggi a concorrenti stranieri come la Corea del Sud e Taiwan, danneggiando così gli interessi delle società statunitensi.

Nel maggio di quest'anno, Huawei è stata inclusa nell'elenco delle entità statunitensi. Recentemente, il segretario al Commercio degli Stati Uniti, Wilber Ross, ha dichiarato in un'intervista a Bloomberg che la licenza della società americana di vendere parti a Huawei sarà approvata in "brevissimo termine" e ha espresso la speranza che gli Stati Uniti raggiungeranno un accordo commerciale con la Cina questo mese . Inoltre, hanno anche rivelato di aver ricevuto 260 domande per rapporti commerciali con Huawei e la maggior parte di esse può essere approvata.