Casa > notizia > La carenza di chip si trascina la produzione automatica e la produzione di produzione statunitensi è diminuita a giugno

La carenza di chip si trascina la produzione automatica e la produzione di produzione statunitensi è diminuita a giugno


Secondo Reuters, a causa di una carenza globale di semiconduttori e un calo della produzione automatica, la produzione statunitense è diminuita inaspettatamente a giugno.

La Federal Reserve ha detto giovedì che la produzione di produzione è diminuita dello 0,1% a giugno. Gli economisti avevano precedentemente previsto a Reuters che la produzione produttiva a giugno aumenterebbe dello 0,2%, e la produzione di fabbrica nel secondo trimestre aumenterebbe a un tasso annuo del 3,7%, rispetto ad un aumento del 2,3% nel trimestre precedente.

L'industria manifatturiera, che rappresenta l'11,9% dell'economia statunitense, è supportata da stimoli fiscali su larga scala, bassi tassi di interesse e ha continuato una forte domanda di merci come spending spostamenti ai servizi. Almeno 160 milioni di americani sono stati vaccinati contro il COVID-19, che ha aumentato la spesa sui servizi relativi ai viaggi e da mangiare fuori.

La forte domanda di merci sta mettendo pressione sulla catena di approvvigionamento, rendendo i produttori che lottano per far fronte a carenze di materie prime e manodopera. L'uscita della fabbrica automatica è diminuita del 6,6% il mese scorso. I tagli di produzione hanno aumentato la domanda per auto e camion usati, che sono stati il ​​principale driver di inflazione dei consumatori negli ultimi mesi.

Nel secondo trimestre, la produzione di auto e parti contratte dal 22,5%. Escluso le automobili, la produzione di produzione è aumentata dello 0,4% a giugno. Il mese scorso, il calo della produzione complessiva della produzione è stato compensato da un salto dell'1,4% in minerario e un rimbalzo del 2,7% nelle utilità e la produzione industriale è aumentata dello 0,4%.